Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

Sisma, agevolazioni bollette servizio idrico integrato

aGERDASFFSD
mar 10 apr, 2018

 

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha pubblicato, in data 08 febbraio 2018, la delibera 81/2018/R/com con la quale vengono introdotte ulteriori misure straordinarie ed urgenti in materia di agevolazioni tariffarie e rateizzazione dei pagamenti per le popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi nei giorni del 24 agosto 2016 e successivi.

In particolare, con tale provvedimento:

·         viene aggiornata la disciplina vigente in materia di sospensione dei termini di pagamento delle bollette che, per le sole utenze inagibili, viene prorogato fino al 31 maggio 2018;

·         viene modificato il termine ultimo di emissione della fattura unica di conguaglio, prevedendo che tale fattura possa essere emessa nell’intervallo temporale compreso tra il 31 maggio 2018 e il 31 agosto 2018 nei confronti degli assegnatari delle SAE, dei MAPRE e dei soggetti danneggiati che dichiarino l’inagibilità del fabbricato mentre, per tutti gli altri, le fatture verranno emesse nell’intervallo temporale compreso tra il 28 febbraio 2018 e il 31 agosto 2018;

·         viene esteso a 36 (trentasei) mesi il periodo di rateizzazione degli importi i cui termini di pagamento siano stati sospesi.

Ciò premesso, si informano i propri utenti del servizio idrico integrato che entro il mese di agosto 2018 verrà emessa la fattura unica di conguaglio del Servizio Idrico Integrato. La fattura comprenderà tutti gli importi non fatturati (dalla data del sisma alla data di emissione della fattura di conguaglio) ai quali verranno applicate le agevolazioni “SISMA”

Ricordiamo che, nel caso specifico del Servizio idrico integrato, le agevolazioni applicate consentiranno l’azzeramento dei corrispettivi per il servizio di acquedotto, fognatura e depurazione (quota fissa e quota variabile) oltre che delle altre componenti tariffarie (UI1, UI2 e UI3) a tutti gli utenti beneficiari delle agevolazioni “sisma”, ivi compresi assegnatari di SAE e MAPRE (sono escluse le nuove utenze attivate dopo il sisma per le quali non è stata presentata l’istanza di portabilità).

In sostanza, il comune  provvederà ad emettere una fattura unica di conguaglio degli importi già addebitati che tenga conto delle agevolazioni sopra previste, degli importi eventualmente già pagati dall’utente e/o delle fatture precedentemente emesse.

Qualora il conguaglio sia a favore dell’utente, il comune, provvederà, anche attraverso modalità alternative, all’accredito di tali importi.

Qualora, invece, il conguaglio sia a sfavore dell’utente, per importi superiori a 50 euro, la fattura terrà già conto della prevista rateizzazione in 36 mesi di importo non inferiore a 20 euro, senza applicazione di interessi, fatta salva la facoltà dell’utente di chiedere un pagamento unitario.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

protezione civile
01-02-2019 -
Interessante convegno sabato 2 febbraio 2019 alle ore 15,00 presso il Palazzo della Comunità a ....
terrmototo18gen2017
15-06-2018 -
Il sindaco Dott. Leonardo Ranalli informa che la Regione Lazio , Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio, ....
fgdf
11-06-2018 -
L’ufficio tributi rende noto che nella giornata di GIOVEDÌ 14 GIUGNO DALLE ORE 18,00 ALLE ....
terrmototo18gen2017
10-06-2018 -
  Si comunica che con Decreto Legge N.55 del 29/05/2018 è stata disposta la proroga delle scadenze ....
dsfds
17-05-2018 -
Dopo tanta attesa è stata finalmente pubblicata l’ordinanza 56 del Commissario Straordinario ....
bbb
14-03-2018 -
  In considerazione dell’approssimarsi delle scadenze di legge, è opportuno rammentare ....

In questa pagina